Home / In evidenza / Catanzaro Calcio, Noto: ‘Aggredito il nostro ds, il nostro obiettivo è la Serie B’

Catanzaro Calcio, Noto: ‘Aggredito il nostro ds, il nostro obiettivo è la Serie B’

Hanno aggredito il nostro direttore sportivo all’uscita dello stadio additando a lui colpe sulla scelta dei calciatori. Non c’è stato un calciatore che è stato acquistato senza il consenso del nostro mister”.

A rivelare quanto accaduto a Catanzaro è stato il presidente Noto che ha parlato del fatto che l’auto di Pasquale Lo Giudice è stata accerchiata da un gruppo di persone che potrebbe anche essere denunciata.

Il Catanzaro, dopo l’esonero di Auteri e l’arrivo di Grassadonia, non cambia orizzonti. “Il nostro obiettivo – ha detto il presidente – è la Serie B”.

A Grassadonia è stato assicurato rinnovo del contratto in caso di promozione tra i cadetti