Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina-Catanzaro: più reggini tra i giallorossi che tra gli amaranto

Reggina-Catanzaro: più reggini tra i giallorossi che tra gli amaranto

C’è un paradosso di Reggina-Catanzaro.  La Reggina, a parte Mimmo Toscano, non ha praticamente  reggini in organico o nell’organigramma.

A Catanzaro, invece, si parte dal direttore sportivo.  Si, perché Pasquale Lo Giudice è un reggino, sebbene da tempo viva lontano  e, pur avendo girato l’Italia e la Calabria da calciatore, non ha mai indossato quella amaranto.

Il responsabile del settore giovanile giallorosso è Carmelo Moro, anche lui della città della Fata Morgana.

Passando, invece, alla squadra sono ben tre i calciatori reggini.

Uno è il difensore Giuseppe  Figliomeni, nato a Reggio Calabria e figlio dell’ex calciatore amaranto sidernese Tonino e oggi allenatore nei campionati calabresi.

Sempre Sulla fascia jonica si trovano Giuseppe Statella, da Bianco,  e il terzo portiere Rocco Mittica(Locri).