Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina, Zazzaroni: ‘La C è un ascensore per la Serie A, mancano le grandi piazze: a Reggio le cose sono cambiate’
Ivan Zazzaroni fotografato nello studio TV3 del Centro di Produzione Rai di Milano prima dell'inizio della trasmissione televisiva di Rai 2 "La Domenica Sportiva". Milano, 11 Settembre 2016. ANSA/FLAVIO LO SCALZO

Reggina, Zazzaroni: ‘La C è un ascensore per la Serie A, mancano le grandi piazze: a Reggio le cose sono cambiate’

Il direttore del Corriere dello Sport Ivan Zazzaroni è intervenuto ai microfoni di Reggina Tv analizzando la situazione della terza serie, del calcio in generale e anche della Reggina stessa.

“La Serie C è  ormai – ha detto – un ascensore per la Serie A. Succede spesso ultimamente che le squadre facciano un doppio salto. Sono tutte società che hanno avuto problemi a livello finanziario. Oggi le grandi piazze non vengono rappresentate da grandi investitori, mentre vediamo piccole piazze che emergono e che frequentano la Serie A”.

 

“Il problema – ha evidenziato – è recuperare stadi importanti con grande pubblico. Vedo che anche a Reggio le cose quest’anno vanno in un certo modo. Ti ritrovi con un campionato che, a volte, ha livelli di attenzioni superiori alla B”.

Zazzaroni  ha poi posto l’accento sulla situazione generale del movimento calcistico: “Questo è un calcio d’emergenza che vive di diritti televisivi . Sul mercato si lavora per tappare buchi non solo tecnici ed è in stato pre-fallimentare”
.