Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina: arriva la Vibonese con tre ex pronti allo sgambetto

Reggina: arriva la Vibonese con tre ex pronti allo sgambetto

Quella tra Reggina e Vibonese sarà una sfida che, per gli amaranto, può essere considerato un passaggio fondamentale del campionato.
La realtà dei fatti dice che se vuoi stare in alto devi considerare ogni partita come una finale da vincere.L
I rossoblu dopo un incerto inizio di campionato sembrano aver trovato la quadratura del cerchio, beneficiando di un allenatore che fa del gioco offensivo la sua filosofia principale. Giacomo Modica, non a caso, viene iscritti di diritto al registro degli “zemaniani” del calcio.
Proverà a giocarsela a viso aperto e lo farà anche grazie al contributo di tre giocatori che, nella passata stagione, hanno fatto parte della Reggina.

Uno è Alex Redolfi. Lo scorso anno non ha trovato molto spazio, pur non avendo mai demeritato quando chiamato in causa, realizzando anche un gol importante come quello contro il Trapani al Granillo. Aveva ancora un anno di contratto, ma le strade si sono separate considerato che a Reggio avrebbe rischiato di trovare poco spazio. Al momento è una delle figure chiave della difesa rossoblu. 12 presenze e 1 rete per lui nel complesso in amaranto.

Aveva ancora un anno di contratto anche Davide Petermann che, però, lo scorso anno aveva già lasciato Reggio dopo sei mesi per andare in prestito alla Pistoiese. A Reggio 12 presenze e 1 rete per il mediano romano che non ha certo offerto un contributo esaltante, dopo l’ottima stagione alla Sicula Leonzio. A Vibo già 3 presenze e 1 rete per lui.

Chi, invece, al momento ha collezionato una sola presenza in rossoblu è Michele Emmausso. Anche per lui a Reggio 12 presenze senza alcuna rete. A gennaio ha lasciato lo Stretto per andare a giocare a Cuneo.