Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina: c’è un caso Strambelli?

Reggina: c’è un caso Strambelli?

Il rischio che, nel mercato in uscita, attorno alla Reggina potesse crearsi qualche caso spinoso si sapeva potesse esserci.

L’arrivo di un tecnico come Mimmo Toscano che sul piano del gioco (E forse del carattere) ha un’idea precisa di giocatori era noto potesse segnare una netta linea di demarcazione col passato.

I tifosi si immaginavano si potesse ripartire da due calciatori che, pur non brillando per continuità, hanno colpi che possono far ammattire le platee.

Leggi tutto: Taibi conferma: ‘De Falco e Baclet vicini all’addio’ e parla di Bellomo e Strambelli

Il riferimento va a Nicola Bellomo ed a Nicola Strambelli.

Il primo sembra destinato a fare parte dell’organico.  Toscano lo vede come seconda punta.

Le dichiarazioni di Taibi, invece, hanno fatto capire che l’altro Nicola potrebbe avere difficoltà di collocazione.

A ciò si aggiungono i rumors arrivati in serata secondo cui addirittura il club sarebbe pronto a regalare il cartellino al giocatore, in modo che si trovi autonomamente una nuova destinazione.

C’è una frangia di tifoseria che, nel frattempo, sui social ha iniziato a lanciato l’hashtag #strambellinonsitocca, con decine di commenti sulla pagina ufficiale.

Nel frattempo sui social il calciatore lancia segnali particolari.  Tralasciando qualche frecciatina verso l’esterno, il cui arrivo subito dopo le dichiarazioni di Taibi potrebbe essere solo casuale, fa effetto il commento riservato al video postato in cui vengono riassunte le sue giocate in allenamento in questi primi giorni di ritiro.

Strambelli, che viene segnalato come uno dei più pimpanti, sceglie di non usare parole a corredo, ma “emoticons”.  Una che sembra invitare a guardare meglio, l’altra che sembra manifestare perplessità.

O magari si tratta solo di congetture.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

🧐🤔

Un post condiviso da Nicola Strambelli (@nicola_stramb) in data: