Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina, Taibi svela i piani: ‘Non sono tutti Cristini, Donnarumma? C’è tempo’

Reggina, Taibi svela i piani: ‘Non sono tutti Cristini, Donnarumma? C’è tempo’

La Reggina nella giornata di domani avrà quattro nuovi calciatori:  Rossi, De Rose, Bertoncini e Paolucci.

Si aggiungo ai quattro calciatori già annunciati: Guarna, Sounas, Bresciani, Bianchi.

Dando un’occhiata rapida all’attuale rosa, al netto delle operazioni in uscita (Baclet su tutti), mancano ancora all’appello tre difensori di scorta (almeno sulla carta, a meno che Redolfi non convinca Toscano e diventerebbero due), un esterno destro che si alterni con Kirwan, un esterno sinistro,  due attaccanti centrali  e forse un regista (a meno che non si punti sul 3-4-1-2).

Sei-sette o forse otto operazioni che, aggiunte alle otto già definite, farebbero quasi sedici.

Nei prossimi giorni arriverà una punta e, per il momento, il mercato amaranto potrebbe subire una frenata.

Si darà, infatti il tempo, a Toscano di valutare gli effettivi a propria disposizione, andando ad aspettare le occasioni provenienti dalle categorie superiori per puntellare l’organico e le eventuali richieste dettate dai test fatti sul campo dall’allenatore.

“Paolucci, De Rose e Bertoncini devono solo firmare e credo lo faranno. Non sono tutti come Cristini. Aggiungo che Bergamelli non verrà” ha dichiarato il ds Taibi a Gazzetta del Sud.

Rispetto, però, all’ipotesi di andare su giocatori importanti come Donnarumma è chiaro.

“Al Monopoli ho già sottratto Sounas e Paolucci per cui sto trovando difficoltà Donnarumma. Il tempo per arrivare ad alcuni elementi c’è ancora.

Sta per realizzarsi il sogno di avere due interpreti per ruolo e tutti di pari pari valore. Toscano deve essere messo nelle condizioni di operare e scegliere senza preoccupazioni di sorta”.