Un anno fa aveva chiesto di essere ceduto.  Il fatto che la Reggina stesse puntando su troppi giocatori nel suo ruolo (Maritato ed Alessio Viola) lo indusse a cercare fortuna altrove.

Alla Cavese esattamente, giusto il tempo per disputare un’ottima stagione  e persino realizzare una doppietta al Granillo.

Non esultò, perché, al netto di un fastidioso infortunio, a Reggio passò una buona stagione.

Adesso, però, è tempo di lasciare la Cavese e di cedere alle lusinghe del Monterosi, Serie D.