Il calcio, si sa, è una ruota che gira.  Nel 2015 la mancata iscrizione della Reggina, in poco tempo, portò decine, tra calciatori e giovani promesse, a trovare collocazione subito dopo lo svincolo.

Non è una questione di sciacallaggio, ma di opportunità. Il Foggia non si è iscritto al campionato e tutti i suoi calciatori sono liberi da qualsiasi accordo contrattuale.

Questo li rende tesserabili senza più dover dare conto a nessun club. Occorrerà trovare l’accordo con i diretti interessati, vincendo la concorrenza di altri contendenti.

E’ quello che proverà a fare la Reggina che, da tempo, ha messo nel mirino tre giocatori rossoneri.

Uno è il centravanti Mazzeo,  l’altro è il terzino Loiacono e l’altro è il difensore centrale Martinelli.

Tre colpi che, se messi a segno, eleverebbero e di molto il livello della rosa di Mimmo Toscano.