Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / La nuova Reggina di Toscano: il possibile 11 se tutti i nomi fossero buoni

La nuova Reggina di Toscano: il possibile 11 se tutti i nomi fossero buoni

La settimana che sta per iniziare sarà quella che vedrà la presentazione ufficiale di Mimmo Toscano.

Il tecnico, Taibi e Gianni, tuttavia, lavorano da tempo alla costruzione della nuova squadra. Dalla ridda di nomi emersa in questi giorni cominciano ad emergere nomi che sono davvero sul taccuino della società amaranto.

Oggi, divertendosi, si può iniziare ad abbozzare un possibile 11 se davvero tuttti i nomi dovessero arrivare.

Guarna, in porta, può ormai essere considerato un certezza.  In difesa si è chiuso per Cristini, ma si punta Cosenza come marcatore rognoso per gli attaccanti e Daprelà come mancino con discreto passo (Scognamillo del Trapani in seconda battuta).  Curriculum alla mano oggi si può immaginare un terzetto composto dal difensore di Stignano, da Gasparetto e dall’ex Brescia e Palermo.

A centrocampo, invece, sugli esterni potrebbero arrivare Loiacono e Liotti.  Il primo fa parte di un Foggia che rischia di non iscriversi o comunque di approcciarsi ridimensionato al campionato ed è un profilo abituato a vincere.

Fresco di promozione è, invece, il vibonese Liotti con il Pisa. Sembra lui la pista più percorribile.

A centrocampo, invece, ci sarebbero la grinta e i polmoni di due come Salandria e Zibert. Manca un po’ di qualità forse, ma potrebbe arrivare successivamente.

Bellomo, invece, in questo momento è lontano dall’idea di partire. La Reggina non lo lascerà partire secondo i piani attuali che potrebbero cambiare qualora di palesassero esigenze diverse. La sua posizione sarebbe dietro le punt.

In attacco, invece, confermato Doumbia che potrebbe essere affiancato da Mazzeo, oggi obiettivo numero uno per l’attacco.

La squadra, senza il Bari che scompagina un po’ tutto, sarebbe candidata ad essere una delle protagoniste.