Vincenzo Camilleri, in fondo, ad una chiamata della Reggina ci spera sempre.  E’ nato a Gela, ma si sente reggino considerati tutti gli anni trascorsi a Reggio, dove risiede da quando era poco più che adolescente.

Oggi a 27 anni, dopo un’ottima stagione a Vibo, potrebbero comunque aprirsi per lui  le strade di una grande del Girone C.

Il Catania, infatti, punta a inserirlo nel proprio organico.

E non è finita perché anche il Monza starebbe pensando di portarlo tra le proprie fila.

Nulla si muove, invece, per ciò che riguarda la Reggina che, come vice Gasparetto, pare aver scelto Cristini del Cuneo.