Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina-Toscano: fine del tempo dei paradossi? La situazione può sbloccarsi

Reggina-Toscano: fine del tempo dei paradossi? La situazione può sbloccarsi

L’interessamento della Reggina per Beppe Scienza, con buona probabilità, ha avuto due funzioni. La prima è stata di reale cautela, per farsi trovare pronti con un profilo valido qualora la situazione relativa a Mimmo Toscano fosse, in qualche modo, divenuta una matassa difficile da sbrogliare.

La seconda, invece, è stata quella di veicolare un messaggio forte e chiaro alla Feralpi Salò: o trovate un accordo o andiamo altrove.

E’, però, in programma nelle prossime ore un incontro che dovrebbe sbloccare in maniera definitiva la situazione e che, di fatto, potrebbe mettere fine ad una storia segnata da fin troppi paradossi.

La Reggina vuole Toscano, Toscano sta accarezzando il sogno di allenare la squadra della sua città, in cui è cresciuto come calciatore e per cui ha sempre tifato da ragazzo del Viale Quinto quale è .

La Feralpi Salò, pur restando fuori dai connotati romantici della vicenda, ha interesse che il matrimonio si faccia, tenuto conto che rischierebbe di trovarsi sul groppone il tecnico nella prossima stagione, considerando il contratto fino al 2020.

Non perchè Toscano non abbia richieste, ma semplicemente perché si muove solo verso progetti ambiziosi e in terza serie non ve ne sono così tanti.

A rallentare le operazioni non sono state solo le presunte ruggini tra il tecnico e la società, dettate da un esonero prima dei play off e da dichiarazioni della presidenza in cui si sottolineava come lo scarso cammino negli spareggi fosse dipeso da una posizione di classifica arrivata dopo un campionato poco esaltante e insoddisfacente.

La Feralpi, infatti, non sa che direttore sportivo avrà l’anno prossimo, considerato che il proprio (Andrissi) sembra vicino a cambiare aria, nonostante un contratto in scadenza nel 2020.

Si attende, però, che la situazione si sblocchi ugualmente.