La Casertana, nella scorsa stagione, avrebbe dovuto giocare un campionato da protagonista. La presenza in rosa di pezzi da novanta come Vacca, Castaldo e Floro Flores autorizzava a immaginare un campionato di vertice per i campani che, invece, hanno agguantato solo i play off nelle retrovie e sono usciti al primo turno.

Nella prossima stagione la società cambierà registro e lo farà a partire da un tassello importante, quello del direttore sportivo.

Arriva Salvatore Violante.

Non è un nome noto ai più, ma ha lavorato con la Reggina dal 2010 al 2014.

A lungo è stato, infatti, il braccio destro di Simone Giacchetta quando l’ex capitano era a capo dell’area tecnica amaranto.