Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina, Strambelli: ‘A Reggio Calabria mi trovo benissimo, resto? Dipende dal nuovo allenatore’

Reggina, Strambelli: ‘A Reggio Calabria mi trovo benissimo, resto? Dipende dal nuovo allenatore’

Nicola Strambelli, come Nicola Bellomo, è un barese doc. L’anno prossimo con la maglia della Reggina potrebbero affrontare il loro passato.

Intevistato dalla redazione barese Media Tv ha parlato di presente, passato e futuro

Sull’anno appena concluso: “E’ stata una buona stagione con un buon campionato. Dobbiamo subito ripartire per fare una grande stagione”.ù

Il cammino si è fermato al Cibali.  “Con il Catania – evidenzia Strambelli   dovevamo fare qualcosa di più, siamo una squadra importante. Non siamo arrivati bene fisicamente, qualche ragazzo ha patito la pressione dell’ambiente. In Serie C non si gioca solo a calcio, servono anche gli attributi”.

Parole d’elogio per la città dello Stretto:“A Reggio  – prosegue  – mi sono trovato benissimo. C’è molto calore. La tifoseria è calda. E’ una città tranquilla, c’è un gran bel lungomare. La gente ti ferma in centro, ti chiede l’autografo. Si sta veramente bene”.

Inevitabile chiedergli del futuro: “Al momento non ho ricevuto alcuna chiamata. Il mio procuratore è in contatto la Reggina, ho un altro anno di contratto e dovrei restare. Dipende dal nuovo allenatore che sta per arrivare”.

Punzecchiato su un eventuale ed ipotetico interesse del suo Bari: ‘Mi mettete in difficoltà. Ho un contratto in essere con la Reggina, non so che rispondere’.

Strambelli è chiaro anche su come vadano formate le rose a vincere in terza serie: “Ci vuole gente d’esperienza con giovani importanti, ma  soprattutto uomini di categoria che sappiano affrontare il girone C. Non c’è scritto da nessuna parte che prendendo giocatori di livello superiore si vince il campionato,basta guardare gli esempi di Lecce e Catania negli ultimi anni’.