“Qualificazione strameritata. Se mi avessero nascosto le maglie avrei pensato che il Catania avesse la maglia della Reggina e vicerversa”.

Alfredo Pedullà ha commentato così la sconfitta degli amaranto e l’uscita dai play off.

“La tattica della Reggina – ha evidenziato –  non mi sembrava quella di chi doveva recuperare. La partita andava impostata in un altro modo. Dovevi giocare con una punta centrale. Hai attaccato dopo aver preso gol e non era il modo migliore per congedarsi”.

Poi stoccata all’allenatore etneo:”Mi spiace che Andrea Sottil che è un allenatore importante abbia detto all’altra panchina ‘ci vediamo dopo e ti faccio una faccia così”. Neanche nel torneo dei bar di Caracas si dice così. Tra l’altro ha pure giocato a Reggio”.