Soo tre gli ex che la Reggina si troverà di fronte nella serata di mercoledì al Massimino. Andrea Sottil non ha mai allenato gli amaranto, ma ci ha giocato. Lo ha fatto in Serie A e con discreti risultati. Sul campo, invece, ci saranno due calciatori che proveranno a far male alla squadra di Cevoli.

Uno è il mediano messinese Giuseppe Rizzo. Ha fatto tutta la trafila nel settore giovanile amaranto, dove è arrivato giovanissimo dopo il fallimento del Messina, squadra della sua città. Dopo essersi consacrato in Serie B da titolare con Atzori, ha un po’ mancato le promesse e dopo essere passato per la Serie A, a 28 anni gioca stabilmente a Catania in terza serie.
L’altro, invece, è Vincenzo Sarno. L’ex cambino prodigio del calcio italiano era stato a Reggio tra i cadetti, senza mai trovare reale continuità d’utilizzo.
Lui ha già fatto male alla Reggina con la maglia del Foggia, proverà a ripetersi.