“Il Monopoli sapevamo che era un avversario difficile. Nel primo tempo siamo partiti contratti, poi ci siamo sciolti. Il gol di Ungaro non è casuale e sono felice che abbia ancora segnato un giocatore subentrato con la sua storia, dato che era stato messo fuori lista”.

Roberto Cevoli commenta così il passaggio del turno contro il Monopoli
Mercoledì si va a Catania: “Abbiamo vinto un altro momento bello. Lì ci sarà un’altra partita con tanta gente “.