Era il 2007 quando la Reggina decise di portare in Italia Emil Hallfredsson. Il fatto che un islandese potesse sbarcare in Serie A veniva considerata un’anomalia, sebbene negli anni a seguire il movimento dell’Islanda crebbe a dismisura fino a raggiungere la partecipazione a diverse competizioni internazionali, non limitando la propria immagine al solo ex Chelsea e Barcellona Gudjohnsen.

Emil Hallfresson a più di dieci anni di distanza continua a giocare in Serie A. Dopo la lunga militanza nell’Hellas Verona, le stagioni a Udine, aveva abbracciato il Frosinone.

Il contratto con i ciociari è stato rescisso lo scorso 22 gennaio.

Termine ultimo per potersi adesso trovare una nuova sistemazione da svincolato.

E si tratterà di un ritorno: all’Udinese.