La Reggina vista nelle ultime settimane non è sicuramente espressa al massimo delle proprie possibilità.

Il faraonico calciomercato invernale garantito dall’impegno economico del presidente Gallo si sperava potesse produrre qualcosa di più che quattro punti nelle ultime quattro partite.

Un ruolino di marcia che non può essere soddisfacente per una squadra che punta a raggiungere il posto più alto possibile nei play off.

Soprattutto la doppia mancata vittoria contro Potenza e Virtus Francavilla sembrano aver lasciato il segno. Entrambi i match hanno palesato al momento una squadra che non è ancora tale, troppi solisti che portano troppo la palla e qualcuno che ancora non  è al top della forma,

La partita contro la Juve Stabia potrebbe essere quella in cui Massimo Drago potrebbe scegliere, a sorpresa, di rinunciare a qualche pezzo da novanta, dando fiducia a chi, almeno sulla carta, ha un nome meno roboante, ma che al momento offre maggiori garanzie sotto il profilo fisico.

E’ iniziata, in tal senso, una settimana chiave.