La Reggina, dopo il ko contro il Catanzaro, prova a ripartire. Lo fa con un nuovo allenatore che risponde al nome di Massimo Drago. L’ex tecnico del Crotone è chiamato a dare da subito l’impronta ad una squara che, avendo alzato l’asticella e potendo contare su un organico di rilievo, dovrà per forza di cose dare risposte nel più breve tempo possibile per assecondare le ambizioni della nuova proprietà.

Dall’altro lato c’è un Siracusa che sarà battaglia e che ha già dimostrato di poter dare filo da torcere a squadra sensibilmente più blasonate e dotate di un organico migliore come Trapani e Catania. A ciò si aggiunge che il De Simone, negli ultimi anni, è stato uno stadio tradizionalmente ostico per i colori amaranto.

Siracusa-Reggina: le probabili formazioni

SIRACUSA (4-2-3-1) 12 Crispino; 13 Daffara, 6 Turati, 17 Bertolo, 25 Bruno; 7 Ott Vale, 3  Fricano; 8 Palermo, 19 Tiscione, 30 Soaure; 10 Catania  All. Raciti
REGGINA (4-3-3) 22 Confente; 26 Kirwan, 2 Conson, 25 Gasparetto, 17 Procopio; 8 Zibert, 30 Bellomo, 14 Marino; 29 Strambelli, 27 Baclet, 11 Sandomenico. All. Drago

Siracusa-Reggina: dove vederla

Siracusa-Reggina, come di consueto, sarà trasmessa dalla piattaforma Eleven Sport e sarà visibile da chiunque abbia acquistato uno dei pacchetti stagionali delle due formazioni. In alternativa si potrà acquistare il singolo evento a 3,90€.  Trattandosi  di posticipo, però, la sfida del Simone avrà copertura televisiva grazie a Rai Sport 1 e, su internet, sarà visibile sulla piattaforma Rai Tv.