Tralasciando la scelta di Iiriti come nuovo direttore generale che si occuperà di questioni che solo marginalmente riguardano l’area sportiva, la prima firma del nuovo corso in ambito calcistico non è di un top player, ma del ds.

E  non è un firma qualunque perché Massimo Taibi ha firmato un accordo fino al 2022, quando, evidentemente, la Reggina, nei programmi di Gallo, dovrà già essere in Serie A.

Ecco il comunicato ufficiale:

Fiducia totale. Per il presente e per il futuro. La Reggina e il presidente Luca Gallo comunicano che è stato rinnovato il contratto del direttore sportivo Massimo Taibi. L’accordo è pluriennale: sarà valido fino al 30 giugno del 2022.

Il rinnovo di Massimo Taibi rappresenta un altro tassello fondamentale, che rinforza l’organigramma della Reggina.

Il presidente Luca Gallo è sicuro che insieme al direttore sportivo Massimo Taibi si potranno alimentare nuovi sogni e centrare gli obiettivi prefissati.