La Reggina proprio quando iniziava a sognare i play off promozione si risveglia in un limbo.  Quello dei problemi economici.

La squadra a metà mese non ha percepito gli stipendi di due bimestri e pertanto si vedrà comminare sei punti in classifica di penalizzazione (otto se le cose non andranno come devono).

C’è il rischio che il gruppo, fatto prevalentemente di giovani e da elementi che non percepiscono stipendi esorbitanti (tantissimi sono tra i 1500 e i 2000 euro), possa iniziare a subentrare un po’ di scoramento ed una voglia di mollare.

In tal senso fa particolare effetto la storia Instagram di Alessio Viola. Reggino  e tifoso amaranto, ha postato una storia in cui lo si vede esultare a stretto contratto con la curva.

Singolare che il post sia arrivato proprio in ore di cui si dibatte di tutto meno che di calcio giocato.

Probabile si tratti di un messaggio rivolto ai compagni o alla tifoseria o probabilmente entrambi.

La voglia di non mollare in nome della maglia e dei tifosi che non hanno mai abbandonato la squadra potrebbe animare i giocatori che, come sottolineato, devono continuare a fare bene per assicurarsi eventuali nuove occasioni per la carriera qualora la situazione in casa amaranto dovesse precipitare.

Intanto ci sono tre partite da giocare da qui all’inizio del mercato.