La gara contro il Rende, per la Reggina, ha lasciato in eredità anche una serie di calciatori con problemi fisici.

Sono, infatti, tre i calciatori che si sono aggiunti all’elenco degli infortunati, ma a fine gara è stato lo stesso Cevoli ad analizzarne i problemi caso per caso.

Confente è sceso in campo per il riscaldamento pre-partita, ma una botta subita in allenamento gli dava troppo dolore per scendere in campo. Perciò si è preferito far giocare Licastro, ma l’estremo difensore dovrebbe tornare a disposizione in breve tempo.

Stesso destino per Tulissi per il quale non si immagina possa avere qualcosa che non sia una contusione, mentre ci sarà da valutare l’entità della distorsione rimediata da Salandria.