La Reggina si trova nell’incredibile situazione di dover giocare una partita a poco più di quarantotto ore dall’altra. Uno scenario che difficilmente si prospetta per una squadra professionistica.

Chiusa alle 16.30 di lunedi quella con il Siracusa, gli amaranto saranno in campo mercoledi sera a Potenza.

La Reggina, dopo aver giocato perció in campo neutro, è rimasta a Rende e sosterrà lì una seduta di allenamento prima di mettersi in viaggio verso Potenza.

Nella mattinata di mercoledì  è prevista un’altra seduta leggera che anticiperà l’impegno serale di campionato.

Probabile che Cevoli nelle scelte della formazione pratichi un robusto turn over,  le valutazioni peró le farà dopo aver visto i suoi in allenamento.