0-3.   Fino a pochi minuti fa Reggina-Bisceglie aveva questo risultato.  Il Granillo non aveva ricevuto l’ok della Commissione di Vigilanza e, pertanto, non avrebbe potuto ospitare la sfida di Serie C.

La firma del Sindaco, di fatto, vale tre gol.  Si gioca e si parte da 0-0. Alla squadra il compito di fornire prestazioni migliori di quelle viste a Trapani.

Ecco il comunicato diffuso dalla società:

La Reggina 1914 sottolinea la grande sensibilità e senso di responsabilità del Sindaco Giuseppe Falcomatà, il quale, con la firma del decreto autorizzativo necessario per superare gli intoppi burocratici relativi allo svolgimento della gara Reggina-Bisceglie, ha evitato la sconfitta a tavolino e la penalizzazione in classifica per gli amaranto.

 

Tuttavia il Club non può non esprimere rammarico per le dinamiche e la tempistica che hanno portato all’autorizzazione per l’utilizzo dello stadio “Granillo” ed evidenzia con preoccupazione la necessità immediata di sbloccare l’iter autorizzativo per le gare interne con congruo anticipo rispetto alla data della gara e ciò al fine di consentire la più ampia partecipazione popolare all’evento calcistico che per il club rappresenta momento di aggregazione e spinta per la squadra ma anche unico momento di ritorno economico in un panorama che espone la società e i singoli a sacrifici personali continui e insopportabili.

Inadeguatezze burocratiche e contenziosi tra parti terze rispetto al club non possono in alcun modo penalizzare una squadra come la Reggina che da sempre rappresenta al meglio l’immagine della città.

 

Lentezze, scaricabarile vanificano il momento centrale, quello delle gare casalinghe, che deve portare al club linfa vitale sotto forma di incassi, aggregazione e tifo per la squadra e questo, oltre che gravissimo, è inaccettabile.

 

In quest’ottica fin da ora la Reggina 1914 invita calorosamente le autorità competenti e il Sindaco a volersi attivare fin da lunedi 24 p.v. al fine di garantire con i congrui giorni di anticipo il regolare svolgimento di Reggina-Monopoli, in programma al “Granillo” il prossimo 29 settembre, consentendo la apertura delle operazioni di prevendita a partire da mercoledi 26 p.v, al fine di evitare pericolose resse e di offrire ai tifosi il servizio migliore