La Reggina ed il Trapni alle ore 20.30 scenderanno in campo per il loro esordio in campionato. Dopo i noti fatti alle questioni ripescaggi che hanno riguardato altre squadre, anche granata e amaranto possono dare avvio alla propria stagione in Serie C.

Obiettivi comuni, ma con sfumature diverse.  Play off con l’esperienza di tanti calciatori importanti per i siciliani, play off contando sulla freschezza di giovani importanti per la formazione dello Stretto.

C’era attesa per conoscere quelle che sarebbero state le scelte di due allenatori che sono accomunati dalla voglia di far giocare bene le proprie formazioni, in barba ad un campionato che preferisce giocare con la “palla lunga e pedalare”.

Non a caso Roberto Cevoli in sede di conferenza stampa ha voluto sottolineare come il Trapani sia guidata da uno come Italiano a cui piace ricercare la costruzione del gioco, uscendo un po’ da quella che è la consuetudine della categoria.

Trapani – Reggina, le formazioni ufficiali

Trapani (4-3-3): Dini; Canino, Mulè, Pagliarulo, Ramos; Aloi, Taugordeau, Corapi; Tulli, Evacuo, Golfo. All. Italiano.
Reggina (4-3-3) Confente; Kirwan, Redolfi, Solini, Zivkov; Bonetto, Petermann, Navas; Tulissi, Maritato, Emmausso. All.Cevoli.

 

Spicca tra gli amaranto l’assenza di Sandomenico, prezzo pregiato del mercato, a cui gli viene preferito Emmausso. Solo panchina per Zibert.