Niente ripescaggi. Il Collegio di Garanzia del Coni ha scelto di non accogliere il ricorso della squadre, tra cui il Catania, che si erano schierate contro la decisione di tenere la Serie B a diciannove squadre bloccando i ripescaggi dopo le mancate iscrizioni di Bari, Avellino e Cesena.

Il Catania, dunque, sarà ai nastri di partenza della prossima Serie C.

Il suo ricorso come quello della altre pretendenti é stato giudicato inammissibile