La Reggina sta per salutare Jacopo Sciamanna. L’attaccante godeva di molti estimatori nel campionato di Serie C e, nelle idee di Cevoli, non rappresenta un profilo ideale per il suo modo di giocare.  Nel 4-3-3, infatti, non avrebbe caratteristiche perfettamente compatibili né con la posizione di attaccante esterno, né di centravanti.

Secondo quanto riporta tuttoc.com, ad averla spuntata, sarebbe la Cavese, formazione fresca di ripescaggio.

Naturalmente la sua cessione avvicinerebbe la Reggina e Taibi all’idea di praticare un altro sacrificio economico per andare a prendere un altro attaccante di spessore.

Attualmente in rosa ci sono Maritato e Viola. Per la punta di Taurianova, tuttavia, potrebbe essere necessario metà ottobre per rivederlo al top dopo l’infortunio della passata stagione.

Per la Reggina in arrivo c’è anche Sandomenico dalla Juve Stabia.