Sei anni dopo il trasferimento dalla Reggina al Sassuolo, Simone Missiroli cambia maglia.

I neroverdi hanno chiuso un ciclo storico che li ha portati a consolidarsi in Serie A, ma ora hanno deciso di voltare pagina e per lo stesso centrocampista reggino c’è stata un’opportunità importante.

Trentadue anni compiuti a maggio, ha avuto la possibilità di firmare un contratto fino al 2021 che, con buona probabilità, potrebbe rappresentare l’ultimo accordo importante della sua carriera, prima di fare una scelta di vita. Giocherà nella Spal.

C’è, ad esempio, chi sogna un suo ritorno in amaranto, magari in una serie diversa da quella attuale.