Difficile che i tifosi della Reggina abbiano dimenticato Pietro Balistreri. Nel 2015 mise la firma in quello storico play out che decretò la salvezza degli amaranto nel derby fratricida con il Messina.

Adesso, per lui, è il tempo di una nuova avventura e probabilmente anche di una sceltga di vita.

Nella prossima stagione giocherà nel Marsala, in Eccellenza Siciliana.

A 32 anni una nuova sfida si apre.