La Reggina, nell’ultima settimana di mercato, rischia di chiudere due colpi che alzerebbero sensibilmente il livello della rosa di Taibi.

A rivelare l’indiscrezione è Alfredo Pedullà che sottolinea come l’affare con la punta esterna della Juve Stabia debba solo essere formalizzata.

L’esperto di mercato racconta come, inoltre, ci sia in corso una trattativa tra gli amaranto e Montini.

L’attaccante si è svincolato dal Bari appena fallito.  Si tratta di un profilo importante.  Gabriele Martino lo avrebbe voluto portare a Reggio già due stagioni fa quando non era ancora esploso, ma non se ne fece nulla e gli amaranto presero Coralli.

Taibi lo ha già cercato un paio di settimane fa, ma la prima richiesta dell’entourage del calciatore è stata più o meno doppia rispetto a quanto ha intenzione di spendere la Reggina.

L’intesa continua ad essere difficile, ma Reggio Calabria sarebbe per Montini la migliore possibilità tra quelle che gli sono state profilate fino al momento.

L’intesa può essere trovata attraverso tre condizioni: un sacrificio ulteriore degli amaranto, una rinuncia del diretto interessato  a parte delle pretese e un accordo pluriennale con sostanziosi bonus e premi per quelle che sono le casse amaranto.

Montini, promosso col Livorno nella scorsa stagione, ha realizzato solo due reti vivendo una stagione non brillante dopo i  13 gol realizzati a Monopoli due stagioni.

Ventisei anni, pare che a Cevoli piaccia davvero tanto.