CONFENTE  5,5 – Prima presenza da professionista e paga l’emozione nella prima uscita e in qualche disimpegno con i piedi.

KIRWAN 6 –  Sulla destra è un cavallo: forza fisica e velocità indigeste per gli avversari.  Occorrerà attendere confronti con avversari al top della forma per capire se il suo strapotere fisico è così evidente.

CONSON  6 – Difensore ruvido vecchia maniera, può diventare il leader della squadra.

REDOLFI 5.5  –    Nella prima parte del match si fa saltare troppo facilmente da Bubas che va vicino al vantaggio, cresce alla distanza. E’ uno degli ultimi arrivati, crescerà.

ZIVKOV 5,5  – Mancino eccellente, più da centrocampista che da difensore quando si tratta di crossare. In difesa può fare meglio, crescerà.

MARINO  5,5 – Arriverà la condizione migliorerà e tornerà il motorino affidabile della passata stagione. Per il momento lo fa solo intravedere.

(70′ BONETTO)

PETERMAN  5,5   Nel primo tempo si fa rubare una palla potenzialmente letale che innesca la ripartenza di Prezioso.  E’ in ritardo di condizione, il piede non gli manca. Lo dimostra anche quando va vicino al gol  nel primo tempo.

(60′ NAVAS s.v.)

SALANDRIA 5,5  – Destro, sinistro: a lui non fa differenza. Sa che, però, il pubblico di Reggio si aspetta molto da lui.

(70′ SCIAMANNA s.v.)

TULISSI  6 – Beniamino del Granillo, ha qualità per diventare un giocatore importante. Deve alzare di più la testa quando ha la palla tra i piedi.

MARITATO  6 – Che si tratti di ricevere palla tra le linee o di andare ad attaccare la porta dimostra di avere buoni movimenti. Ha necessità di trovare un po’ di fortuna sotto porta.

UNGARO  6 – Fa intravedere la qualità che ha da esterno d’attacco.

(60′ EMMAUSSO s.v)

CEVOLI 6 – La squadra ha idee di gioco, ma anche fasi in cui fatica come l’atteggiamento difensivo sui calci piazzati.  C’è da lavorare, ma la base di partenza sembra essere buona. Dopo un’ora di gioco perde un po’ le distanza, ma in questa fase del campionato è fisiologico.