Sono bastati più o meno nove minuti per vedere il primo gol di Cristiano Ronaldo con la maglia della Juventus.

Lo scenario non è di quelli più importanti, ma l’impatto mediatico del portoghese ingigantisce qualsiasi cosa.

Anche una realizzazione, considerato che è la prima, in un’amichevole con la Juventus B.

Gran palla di Bernardeschi in profondità, controllo e trasformazione freddissima dell’asso portoghese.

Oltre all’assist dell’ex pitagorico, fa parte di questo primo capitolo di CR7 alla Juventus anche il portiere “battuto”.

Leonardo Loria, infatti, è il promettente portiere classe ’99 che difende i pali dei giovani bianconeri.

Nativo di Erice, ha fatto tutta la trafila nel settore giovanile della Reggina prima di finire alla Juventus dopo la mancata iscrizione della società di Lillo Foti.

Di fatto si può tranquillamente parlare di un “figlio del Sant’Agata”.