Reggina – Vibonese, gara di Coppa Italia prevista per domenica alle ore 20.45, è la prima gara ufficiale degli amaranto.

 

Ma anche il momento esatto in cui il Granillo torna ad aprire i cancelli. Solo tre mesi fa ci si chiedeva in che condizioni si sarebbe ritrovato l’impianto dopo tre mesi dall’ultima volta in cui era stata disputata una gara ufficiale.
Si trattava dello spareggio per la C tra Vibonese e Troina. In quell’occasione, come testimonia la foto, il manto erboso dell’impianto di Viale Galileo Galilei era un tappeto verde.
In pochi giorni venne fatto il miracolo di avere un terreno perfetto. Potere della voglia ed anche del portafogli del patron della Vibonese Pippo Caffo.
Allo stesso modo proprio dopo quel match si sollevavano preoccupazioni sul come si sarebbe ritrovato l’impianto a distanza di molto tempo per l’esordio ufficiale della Reggina.
La brutta notizia è che domenica non sarà certo al top, la bella è che si tratta di una tappa di un percorso già intrapreso per riavere il prato al meglio per la prima di campionato.
Alla luce delle tempistiche del Comune e di quelle avute da Caffo forse era meglio chiedere qualche consiglio.

E per ironia della sorte la Vibonese sarà la squadra che battezzerà la Reggina 2017-2018.