E’ l’anno 2006-2007: quello della storia salvezza con undici punti di penalizzazione in Serie A. A sorpresa Lillo Foti non riesce a rinunciare ai rubli che arrivano dal Lokomotiv Mosca per Ivan Pelizzoli e a gennaio la Reggina si ritrova senza portiere.    Il patron per rimpiazzare la partenza decide che devono arrivare due portieri, oltre al già presente Campagnolo che, a sorpresa, diventerà titolare.

Uno è Christian Puggioni, proveniente dalla Serie C e protagonista all’epoca del record d’imbattibilità di tutti i campionati.  L’altro, invece, è il serbo Nenad Novakovic.   Con Mazzari paga lo scarso feeling del tecnico livornese con i giocatori stranieri e vedrà sempre poco il campo.

Proveniva dall’Odense, campionato danese.   A Reggio giocò pochissimo:3 partite e tutte l’anno successivo.  Una vittoria per 3-1 contro il Catania (tripletta di  Vigiani e suo errore in occasione del gol etneo),  un 3-0 subito a Parma e uno 0-0 casalingo contro il Palermo.  In quell’annata era il vice di Campagnolo.

Dopo Reggio, in carriera per lui, Aalesund in Norvegia, Nordjaelland in Danimarca e Debrecen in Turchia.
In carriera ha vinto due scudetti ungheresi, una coppa d’Ungheria e una coppa di Danmimarca.
Vanta presenze in Europa League e nei preliminari di Champions League. Ha compiuto 36 anni lo scorso 14 luglio ed è attualmente svincolato.

 

 

Vedi anche le altre puntate di “Meteore Amaranto”:

Reggina, meteore amaranto: doveva sfondare le reti, ma se ne andò presto: oggi protagonista nel calcio internazionale

Reggina – Meteore amaranto:  Julio Cesar gli negò la gloria, ora è finito in Svizzera

Giocava nella Reggina in B, ora c’è il Grande Fratello nel suo futuro

Reggina – Meteore amaranto: che fine ha fatto ‘il più grande talento mai passato dal S.Agata?’

Reggina, meteore amaranto: il triste epilogo della carriera di Mike Tullberg
Reggina – Meteore amaranto: c’è chi è finito nel campionato tailandese

Reggina: meteore amaranto: che fine hanno fatto quelli della D? I centrocampisti

Reggina, meteore amaranto: che fine hanno fatto quelli della D? Gli attaccanti
Reggina, meteore amaranto: che fine hanno fatto quelli della Serie D? Portieri e difesa

Reggina: meteore amaranto, gli eroi dimenticati del San Filippo
Meteore Amaranto – Dai sobborghi di Parigi alla Serie B con la Reggina
Reggina, Meteore amaranto: il Principe ‘dimenticato’ che ora allena in Belgio
Meteore alla Reggina – Non quell’Alvarez, ma l’altro: è diventato una stella