L’ennesima rivoluzione in casa amaranto porta in dote tanti volti nuovi.  In un calcio in cui si fatica a trovare calciatori che si leghino a lungo alla stessa squadra, persino assegnare la fascia di capitano è un esercizio non troppo facile.

La Reggina della prossima stagione presto dovrà assegnarla.   Toccherà a Cevoli e Taibi fare le giuste considerazioni, ma è probabilmente giusto che sappiano che i tifosi hanno già un nome chiaro: quello di Ciccio Salandria.

Lui non è un volto nuovo. A Reggio ci è stato per una vita, prima degli ultimi tre anni.  La Reggina è la squadra della sua vita e, nonostante i ventitré anni, è già un calciatore esperto per la categoria.

Potrebbe essere lui il prescelto, presto però i dubbi saranno fugati.