“Ci sono stati dei contatti tra il mio procuratore e il ds Taibi. Sono stato felice di questa cosa e per diversi fattori ho scelto di tornare”.
Tiziano Tulissi racconta come si è concretizzata la possibilità di tornare a Reggio e poi si sofferma sul nuovo gruppo: “Siamo un gruppo di ragazzi giovani, bravi ragazzi che vogliono sacrificarsi e andiamo avanti su questa squadra”.
Tulissi è uno dei calciatori più benvoluti negli ultimi anni dalla tifoseria, nonostante come attaccante la sua esperienza sullo Stretto abbia avuto un neo abbastanza grosso:
“Lo 0 nella casella dei gol della passata stagione non è una bella cosa, quest’anno speriamo non sia così. Sono felice per l’affetto dei tifosi hanno per me e non vedo l’ora di iniziare”.