Il mercato, in casa Reggina, dopo giorni frenetici sembra vivere una fase di stanca.  Non è cosi, perché Massimo Taibi lavora a fari spenti per rifinire un organico quasi completo.

Mancano alcuni tasselli d’esperienza. Quella che non manca ad Adriano Mezavilla.  Un confronto tra il giocatore e Cevoli sembra sia servito a far capire al tecnico che il brasiliano ha grande voglia di indossare la maglia amaranto e di far bene, forse anche per mettere definitivamente in archivio una stagione, quella scorsa, dove ha pagato anche colpe non sue e non ha potuto dimostrare il suo valore.

La Reggina, inoltre, secondo Alfredo Pedullà sta per definire l’arrivo di Riccardo Martinelli.   Manca solo la firma secondo quanto riferisce l’esperto di mercato, poiché si sta già procedendo allo scambio di documenti necessari per ratificare il trasferimento. Martinelli è un difensore centrale mancino, classe 1991, che con Conson assicurerà la giusta esperienza al centro della difesa.

Attenzione all’attacco perchè, sempre secondo Pedullà, gli amaranto fanno sul serio per l’attaccante della Juve Stabia Sandomenico, classe 1990. E’ un esterno che conosce molto bene la categoria.