Roberto Cevoli torna a parlare della sua Reggina. Stavolta, dopo essere stato presentato, ha la possibilità di parlare di un organico quasi completo.

“Arriveranno  – dichiara ai microfoni di Reggio Tv – ancora tre o quattro giocatori esperti.  Bisogna avere pazienza, perché questa è la fase in cui arrivano richieste fuori dalla portata di budget come il nostro e quello di tante altre squadre”.

Evidente la soddisfazione del tecnico che vede la creatura crescere in maniera persino avanzata rispetto a quelle che erano le aspettative: “Sono arrivati giocatori su cui sono state fatte valutazioni approfondite da parte del direttore sportivo e del sottoscritto.   E’ stato fatto un buon lavoro compatibilmente con quello che era il budget che avevamo a disposizione”.

Poi spazio ai chiarimenti sul ruolo di qualcuno dei nuovi: “Ungaro lo vedo più esterno che centrocampista. Navas è una mezzala. Sono giocatori che possono giocare comunque in più parti del campo”.

 

Idee chiare anche sull’atteggiamento tattico: ‘La squadra è costruita per il 4-3-3 ed eventualmente per evoluzioni di questo sistema di gioco. Mi vengono in mente il 3-4-3 ed il 4-2-3-1″.