COMUNICATO UFFICIALE CURVA SUD CROTONE

Non c’è mai piaciuto il concetto di ripescaggio, ci è sempre piaciuto meritare i successi sul campo e non nelle aule di tribunale, consuetudine questa che ha visto attori protagonisti negli ultimi anni altre squadre di calcio (o di beach soccer) della nostra Regione. Però questa volta vogliamo alzare la voce nei confronti di un sistema malato, di un sistema che permette da anni a squadre e squadrette del Nord di fare i porci comodi loro su bilanci e plusvalenze che modificano di fatto il concetto di lealtà sportiva. Staremo per questo vigili e attenti alle motivazioni con cui saranno pronunciati gli esiti della giustizia sportiva sperando di non essere trattati nello sport come nella politica e nei servizi pubblici come gli ultimi della classe.

Curva Sud Crotone