Quella che partirà sarà una settimana che, per la Reggina, significherà il momento in cui sarà presentata la campagna abbonamenti, il responsabile del settore giovanile Emanuele Belardi, il tecnico Roberto Cevoli e potrebbero essere ufficializzate diverse operazioni di mercato ormai virtualmente concluse.

La promozione del Cosenza in Serie B mette un po’ di pressione alla società, tenuto conto che la tifoseria vorrebbe si traesse spunto dalla programmazione dei silani per riavere quella serie cadetta che manca da quattro anni.

Dalle parti dello Stretto si augurano che non ci sia da aspettarne quindici come nel caso de lupi, ma nel frattempo il massimo dirigente amaranto in un’intervista rilascia a tuttoc.com, alla vigilia della sifda play off, rilascia dichiarazioni importanti.

Oltre al consueto “faremo il meglio possibile” viene aggiunto: un “Ce la metteremo tutta. Stiamo rivedendo gli errori fatti e di guardare la classifica verso l’alto”.

Guardare verso l’alto significa pensare ai play off e, allo stato attuale, l’asticella potrebbe essere alzata qualora dovessero essere chiuse tutte le operazioni messe in piedi da Taibi.

Senza fare voli pindarici, perché ci saranno squadre sensibilmente migliori sulla carta grazie ad un budget doppio e triplo di quello amaranto.