La Reggina, nel pomeriggio, ha continuato a muoversi alla ricerca di tasselli che possano arricchire la rosa di Roberto Cevoli.

La squadra ha un centrocampo praticamente definito con Salandria, Marino, Osuji,  Franchini e probabilmente un under e un altro uomo d’esperienza (Zibert?).

Si lavora a grandi passi anche verso la conferma di Laezza, ma presto gli amaranto avranno un nuovo portiere. E’ praticamente fatta.

Lui si chiama Alessandro Confente, dovrebbe arrivare dal Chievo ed è un classe ’98..   Appena maggiorenne, quindi neanche due stagioni fa, a chiederlo ai clivensi furono il  Manchester United e la Juventus che si videro richiedere otto milioni.  Probabilmente troppo, ma bianconeri e inglesi erano consci di dover staccare un assegno a sei zeri.   A riportare la notizia nel dettagli fu il Mirror.

Oggi, a un anno e mezzo di distanza, dovrà dimostrare di avere talento a Reggio Calabria, rimpiazzando Cucchietti.

Ad affiancare Giuliano Laezza sarà un uomo d’esperienza.  Si è parlato con Gianola e il suo entourage, c’è già l’assenso al trasferimento da parte dei diretti interessati ma sarà la società a valutare.  Per il difensore si tratterebbe di un ritorno e con i suoi ventinove anni sarebbe uno dei più esperti della squadra.

Ancora più esperto, invece, sarebbe il terzino sinistro Fabrizio Grillo.  Classe ’87, nell’ultimo anno ha giocato nella Triestina ed ha un passato anche in A, dopo essere passato dalle giovanili della Roma. A riportare la notizia su quest’ultimo è il portale Tuttomercatoweb.com.

Il suo arrivo non esclude quello di Ramos dal Parma ma è assolutamente alternativo a quello di Sepe dal Catanzaro.