La Reggina ha centrato la salvezza con due turni d’anticipo.  Si può dire che l’obiettivo è stato raggiunto, persino migliorando il traguardo dello scorso anno raggiunto con solo un turno d’anticipo.

Arrivati a questo punto ci si chiede a cosa possa essere utile l’ultimissimo scorcio di stagione.

La verità è qualche senso può averlo. A partire dall’idea di mantenere o migliorare l’attuale posizione in classifica, dato che sotto il profilo strettamente simbolico arrivare un po’ più in alto del terzultimo posto potrebbe rappresentare un un punto di partenza migliore.

Conquistare altri tre punti equivarrebbe a migliorare la media punti della passata stagione.

E non è finita perchè l’occasione potrebbe esser proficua per dare spazio a chi ne ha avuto poco e almeno in teoria potrebbe rientrare nel patrimonio della Reggina nella prossima annata.

Il riferimento specifico va a Samb e Franchi.    L’attaccante e l’esterno destro sono in prestito, ma potrebbero essere entrambi riscattati dalla  società amaranto a prezzo conveniente.