Si è svolto nella giornata di oggi l’incontro tra la P&P, detentrice del pacchetto di maggioranza della Reggina, e gli emissari della cordata di imprenditori identificabili adesso negli avvocati Sfara e De Salvo (entrambi reggini).

Nessuna offerta e nessuna richiesta sono state fatte, me le parti dopo l’avvenuta reciproca conoscenza sono pronte a rivedersi.

Nel prossimo incontro la P&P sport, facilmente identificabile in Mimmo e Giuseppe Praticò, si aspetta di ricevere una proposta concreta.

L’incontro si è concluso alle ore 19 ed è stato raccontato da un comunicato diffuso dalla stessa Reggina.

Massimo riserbo, per il momento, sul nome dell’investitore rappresentato da Sfara e De Salvo anche nei confronti della società cedente.