Nei giorni scorsi è arrivato un deferimento che potrebbe pesare nella corsa alla salvezza.

L’Akragas già penalizzata di tre punti ha ricevuto un deferimento su segnalazione della Covisoc, questo si dovrebbe tradurre in un’ulteriore penalizzazione (Circa 2 pt)

Tradotto in parole povere l’Akragas ha poche speranze di evitare la retrocessione diretta, dovendo ricucire il gap fino a massimo otto punti dalla quartultima.

Non sembra comunque essere un problema della Reggina che già oggi ha 17 punti di margine che, dopo la penalizzazione, potrebbero già essere diciannove.

Gli amaranto, dunque, devono penare ad evitare gli ultimi tre posti e non più gli ultimi quattro.

Esiste, eventualmente, la possibilità di arrivare terzultimi senza passare dai play out ma occorrerà portare a 8 i punti di vantaggio sulla penultima.

Oggi il distacco è sufficiente, ma la Fidelis Andria ha giocato una partita in meno.