La Reggina ha fatto sapere ad Alberto De Francesco che non rientra più nei piani della società amaranto.

Il contratto in scadenza e qualche situazione poco chiara emersa in quei giorni di tumulto all’interno degli spogliatoi hanno indotto la società a metterlo alla porta.

C’è bisogno di gente che abbia motivazioni forti e si sacrificherà anche chi era il capitano oltre che il miglior giocatore della squadra.

Oggi non manca il rischio che il calciatore possa restare a libro paga fino a fine stagione.  De Francesco vuole andare in B , ma difficilmente si trova una squadra a prenderlo adesso anche a costo zero. Ci sarebbe già da pagare lo stipendio fin da ora e e le rose, tra i cadettti, sono bloccati.

Pareva destinato al Brescia, ma il fatto che le rondinelle non si stiano spendendo per trovare una soluzione immediata starebbe spingendo l’entourage del calciatore a preferire altre destinazioni.

La Salernitana attualmente è la pista più calda che lo acquisirebbe adesso e lo presterebbe alla Sambenedettese.

Si attendono sviluppi già nelle prossime ore.