Ai microfoni di tuttoc.com il coordinatore dell’area tecnica Salvatore Basile ha fatto un dettagliato punto della situazione del mercato di gennaio della Reggina e non sono mancate le conferme rispetto ai tanti rumors di questi giorni.

Un difensore, un centrocampista e vediamo poi come muoverci davanti. 3-4 operazioni in entrata credo saranno sicure, poi le altre dipenderanno dalle uscite“. Con queste parole Basile ha riassunto quella che sarà la sua missione sui tavoli delle trattative”

Basile ha confermato che De Francesco e Porcino non rinnoveranno. A questo punto il loro addio a gennaio, come detto in questi giorni, è tutt’altro che utopia, dato che si cercherà di avere una squadra ricca di motivazioni. Per il momento, però, nessuno si è fatto avanti per averli subito.

Confermate inoltre le tante offerte per Bianchimano,ma partirà solo se dovesse arrivare la proposta giusta e preferibilmente solo a giugno.

E interpellato su De Vito, Tissone e Madonia: “Su De Vito ci avevamo già ragionato questa estate, penso potrebbe arrivare con uno scambio, la metodologia più in voga in questa sessione di mercato. Tissone non lo abbiamo mai trattato mentre su Madonia non vi è nulla di definito: stiamo valutando, al momento non c’è nulla più di un pour parler”.

Basile ha inoltre sottolineato che il mercato sarà fatto rispettando parametri economici che non faranno fare il passo più lungo della gamba alla società.