La Reggina ha segnato la carriera di Walter Mazzarri. Le tre annate alla guida degli amaranto lo hanno valorizzato agli occhi del calcio italiano, al punto che è arrivata una rivelazione di Urbano Cairo.

Il presidente lo ha scelto per sostituire Sinisa Mihajlovic esonerato, ma rivela un retroscena: ‘Lo stimavo da tempo. Sono entrato nel calcio nel 2005 e in quel periodo Mazzarri mi stupiva per ciò che faceva con la Reggina, soprattutto la salvezza con undici punti di penalizzazione. Lo contattai appena possibile e vedevo in lui tanta voglia di far bene. Appena ci fu l’occasione non potemmo prenderlo perché era già d’accordo con la Sampdoria”.