La Reggina è pronta alla dura trasferta di Castellammare di Stabia. Di fronte ci sarà Fabio Caserta, dichiarato tifoso amaranto e nativo di Melito Porto Salvo.

Tra le vespe, però, milita anche un calciatore che, per qualche mese, ha indossato la maglia amaranto.

In realtà la squadra sul petto portava un logo col nome “Reggio Calabria”, nell’anno della ripartenza dalla Serie D.

Il suo nome è Pietro Dentice ed era arrivato a Reggio come un “under” di lusso, reduce da una grande vittoria del campionato con l’Akragas.

A Reggio, però, il classe ’95 non ha avuto molta stima da parte del tecnico Ciccio Cozza che gli ha sempre preferito Maesano.

Solo cinque presenze per lui.

Dentice, però, nelle ultime due stagioni sta giocando con discreta continuità in Lega Pro, sebbene quest’anno siano solo 7  i gettoni.