Sciamanna fuori, Garufi non ancora recuperato e per l’ultima volta dopo un lungo periodo di squalifica, mister Maurizi rinuncerà a Di Livio. L’idea è sempre quella di una squadra che possa comunque far valere il proprio gioco, nonostante l’avversario sia quotato ed in grande forma in questo avvio di stagione. Nessun tipo di costruzione tattica difensiva per frenare i padroni di casa, ma una Reggina propositiva, almeno negli intendimenti. Questo il possibile schieramento amaranto:

REGGINA – Cucchietti, Pasqualoni, Laezza, Di Filippo, Solerio, Marino, Mezavilla, Porcino, De Francesco, Tulissi, Bianchimano. All. Maurizi