Godiamoci questa vittoria, ma da domani pensiamo a lavorare”.
Con molto pragmatismo Agenore Maurizi commenta la vittoria ottenuta dalla Reggina sul Catanzaro nella prima giornata del girone.
“Abbiamo cambiato tanto, dobbiamo diventare squadra e speriamo di esserlo presto. Nel primo tempo abbiamo sofferto qualche loro ripartenza, per delle scelte sbagliate sui calci d’angolo a nostro favore. La condizione? La nostra preparazione ci dovrà permettere di mantenere un livello costante per tutto il campionato”